IL DECIMO ANNO

La grafica che c'era fino a ieri.
Non era male, ma ora è un'altra cosa.
Quello che è certo è che non lo immaginavo neanche, che questo blog potesse arrivare a compiere nove anni, e quindi, come diceva mia nonna, entrare nel decimo anno di vita. Invece succederà tra una settimana esatta, il 13 luglio. E come ogni anno ai primi di luglio, ecco che rispettando una delle prime leggi della comunicazione via Internet si rifà il trucco, questa volta adottando una veste grafica diversa non solo in colori font e temi, ma anche nella struttura della home: adesso mostra solo l'inizio degli ultimi articoli, con l'ultimo in evidenza, e il resto è tutto compattato (e decompattabile dall'utente) in colonna destra. Della sua tradizione, mantiene la storica testata, e il bouquet che in un modo o nell'altro deve sempre ruotare attorno al neroarancio, per le note ragioni cestistiche.
Spero che piaccia.
Anche se come tutti coloro che hanno radici culturali negli anni 70 continuo a sperare che se continuate a seguirmi sia piuttosto per la sostanza di quello che dico che per la forma in cui lo metto.

Nessun commento:

IN CANTINA

Terminato con Chi c'è c'è , la funzione di tappabuchi è lasciata in esclusiva ai miei  testi di canzoni , che ho registrato ma ced...